• Il Duca e Maddalena

  • Nella settimana della Festa della Donna, sabato 10 marzo dalle ore 16 Palazzo Mosca sarà animato da un suggestivo spettacolo dedicato a tutte le donne, con danze storiche e letture sceniche in omaggio alla figura di Maddalena Giron.

    “Il Duca e Maddalena, storia di un amore alla corte di Spagna”, a cura di Enrica Sabatini e Sara Benvenuti, vi farà vivere un’esperienza unica attraverso frammenti di immagini, parole sospese, ricordi lacerati, passi e melodie che riecheggiano da tempi lontani: lo spettacolo, inseguendo il filo sottile della memoria, restituisce la fragile storia dell’amore giovanile sbocciato tra l’ultimo Duca di Urbino, Francesco Maria II della Rovere, e la nobile Maddalena.

    La vicenda, fiorita all’ombra della corte spagnola di Filippo II nella seconda metà del Cinquecento, diventa pretesto per ripercorrere  luci e ombre dell’ambiente cortigiano del pieno Rinascimento, attraverso un attento recupero delle danze e delle melodie coeve, filo conduttore dell’intero percorso insieme alle preziose tracce d’archivio conservate. Etichetta e svago, Ragion di Stato e intemperanze giovanili, regola e trasgressione rivivono in scena grazie al sapiente intreccio di danze, musiche, gesti.

    In programma danze originali provenienti dai trattati di Fabritio Caroso da Sermoneta (1527 -1605) e Cesare Negri (ca. 1536 – ca. 1604).

    Saranno eseguite in sala 8 e dopo la performance breve visita per ammirare il ritratto di Maddalena di scuola del Barocci, immagine simbolo dei Musei Civici.

    Un progetto di Associazione Pesaro Art&Music (P.A.M.)
    Danza storica: Enrica Sabatini, Sara Benvenuti, Thomas Vittoriano
    Ricostruzioni coreografiche: Enrica Sabatini
    Voci recitanti: Sara Benvenuti, Marco Gilio
    Testi: Sara Benvenuti

    Sabato 10 marzo 2018
    Palazzo Mosca – Musei Civici
    > h 16
    Ingresso € 8
    Info T 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi