• Attività didattiche alla mostra “NOI. Non erano solo canzonette”

  • Temporaneamente sospese per l’emergenza Covid 19, come da DPCM del 14 ottobre 2020 (art.1, comma 6, punto s), fino a nuove disposizioni.

    Di seguito le proposte didattiche a cura Servizi Educativi di Sistema Museo alla mostra “NOI. Non erano solo canzonette”, in corso fino al 10 Gennaio 2021 a Palazzo Mosca – Musei Civici e al Museo Nazionale Rossini.

    “NOI. NON ERANO SOLO CANZONETTE”: la visita
    Palazzo Mosca – Museo Civici / Museo Nazionale Rossini
    Scuola Primaria, Secondaria di Primo e Secondo grado (consigliata per ragazzi dai 9 anni in poi)
    Costo € 35 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    1958 – 1982: venticinque anni che hanno rivoluzionato tutti gli aspetti sociali, etici ed economici del nostro Paese, raccontati dalla Musica che ha saputo descriverne i fatti, respirarne il clima e restituirne le emozioni.
    Il percorso guidato fa riflettere e divertire attraverso canzoni, storia, società e design di un’epoca. A Palazzo Mosca, si incontrano linee flessuose e morbide, oggetti estremamente funzionali per l’uomo (e la donna) contemporanea e tutto riconduce ad un boom economico meravigliosamente creativo, possibilista e futuribile!
    Si prosegue al Museo Nazionale Rossini, dove l’itinerario racconta le fasi più critiche della storia italiana, quando i sogni sembravano destinati a finire, tra episodi di terrorismo crescente, scioperi fuori dalle fabbriche e cortei per l’affermazione dei diritti femminili.
    In tutto questo i giovani che fanno? Ascoltano la musica!

    A TUTTO VOLUME…
    Dalla radio al megafono

    Palazzo Mosca – Museo Civici / Museo Nazionale Rossini
    Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado
    Costo € 60,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 2,50
    Partendo dalla prima sezione della mostra ai Musei Civici, ripercorriamo gli anni del Boom economico italiano attraverso gli oggetti che hanno segnato la nascita della cultura di massa, radio e televisione su tutti, fino ad arrivare alla seconda parte, al Museo Nazionale Rossini, dove la musica diventa ribelle e le parole si trasformano in arma di contestazione da gridare a gran voce per le strade!
    Un viaggio alla scoperta di tanti oggetti del passato e alla ricerca delle parole chiave che, alla fine del percorso, ricomporremo su cartelloni e stendardi per creare una parata festosa e colorata, fatta di immagini e di memorie immaginate, dove le parole hanno un grande peso anche se si librano nell’aria.
    Per classi della scuola Primaria > scaturiranno parole semplici ma fondamentali per la storia di quell’epoca, ne parleremo, ne discuteremo e le attaccheremo in un mobile da portare a scuola.
    Per classi della scuola Secondaria > scaturiranno parole chiave, che sciolgono concetti complessi, verranno discusi in un dibattito al museo.

    LA STORIA È MIA E LA RACCONTO IO
    Sulla canzone come riflesso della quotidianità

    Museo Nazionale Rossini
    Secondaria di Primo e Secondo grado
    Costo € 40,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    In ogni storia ci sono personaggi e fatti che la rendono speciale, interessante e unica! Se le storie di fantasia ci fanno sognare, la realtà ci emoziona e ci fa riflettere.
    Proviamo a metterci al centro della storia e a raccontare il reale dal nostro punto di vista, portando al centro della questione il nostro vissuto e le emozioni che hanno segnato quest’ultimo anno, denso di trasformazioni e di cambiamenti.
    Non ci sono limiti di espressione; musica, parole, disegni e gesti. Tutto può concorrere a raccontare una storia.
    Partiamo dalle nostre storie personali e mettiamoci in gioco: quali sono stati i brani musicali che vi hanno accompagnato durante il lockdown?

    LE DONNE, GLI OPERAI, I GIOVANI
    Sulla emancipazione

    Museo Nazionale Rossini
    Secondaria di Primo e Secondo grado
    Costo € 35,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Un itinerario che ripercorre poco più di un decennio e che riporta a fasi critiche di una Italia in cui i sogni sembravano avere termine: sarà proprio così?
    Tra momenti aspri di terrorismo crescente a momenti più frivoli, tra scioperi fuori dalle fabbriche e cortei per l’affermazione dei diritti femminili. In tutto questo… i giovani che fanno? Ascoltano la musica!

    NOI E LORO: I GIOVANI E IL GIOVANE ROSSINI
    Brainstorming, vista e ascolto sull’arte di esser ribelli
    Museo Nazionale Rossini
    Secondaria di Primo e Secondo grado
    Costo € 35,00 ogni 10 alunni (1 operatore; con partenza tra sottogruppi classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Un viaggio fatto di comparazioni: tra vita quotidiana, abbigliamento, usi e costumi, politica e… grandi avvenimenti.
    Si poteva essere ribelli anche a cavallo tra il 1700 e 1800? Io credo proprio di sì! Vediamo insieme come.

    A BORDO DI UNA ‘600’
    La storia di alcuni oggetti

    Palazzo Mosca – Musei Civici
    Scuola Primaria
    Costo € 35,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Un percorso che fa riflettere e divertire insieme a canzoni, storia, e design.
    Linee flessuose e morbide, oggetti estremamente funzionali per l’uomo (e la donna) contemporanea: tutto ci riconduce ad un boom economico in cui tutto era meravigliosamente creativo, possibilista e futuribile!
    Entriamo dentro questa auto e mettiamoci in coda in un’autostrada di racconti.

    L’epoca del… MAI SAZIO!
    Sui consumi e le reclame

    Palazzo Mosca – Musei Civici
    Scuola Primaria, Secondaria di Primo e secondo grado
    Costo € 35,00 ogni 10 alunni (1 operatore; con partenza tra sottogruppi classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Una vera e propria riflessione sugli anni del “miracolo economico”: una grande massa di italiani scopre per la prima volta il benessere e, con esso, la frequentazione di nuovi consumi.
    La pubblicità si sbizzarrisce per promuovere una gamma vastissima di prodotti, occupando tutti i media disponibili: giornali, riviste, radio, la televisione e manifesti!
    Il mercato interviene ovunque: plasmare identità, modifica comportamenti e scelte.
    Tutto deve produrre ed essere concorrenziale: si impone una nuova legge, quella del vincente.

    CADUTO DENTRO IL TUBO CATODICO!
    Sulla televisione

    Palazzo Mosca – Musei Civici
    Scuola Primaria, Secondaria di Primo e Secondo grado
    Costo € 40,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Una vicenda, quella televisiva, che segna una svolta all’interno delle abitazioni: non più attorno al focolaio ma davanti ad uno schermo! La nascita in Italia della RAI significa rendere questo popolo edotto, rinfrancato e cosciente (o quasi!).
    Le tre I: Istruzione, Informazione e Intrattenimento, vediamole in funzione da ‘Non è mai troppo tardi’, al ‘Canzoniere’ passando per i telegiornali.
    Modelli e visioni extra italiane per un paese che doveva ancora riconoscere la propria identità.
    Il 3 gennaio 1954 l’annunciatrice televisiva Fulvia Colombo diede avvio alle trasmissioni televisive regolari del Programma nazionale… sei pronto? Entriamoci!

    ME LO PRENDI PAPA’?
    Sul gioco

    Palazzo Mosca – Musei Civici
    Scuola dell’Infanzia
    Costo € 40,00 ogni 10 alunni (1 operatore; partenza gruppi per classe ogni 15 minuti)
    Durata h 1,50
    Una riflessione sul gioco e la pedagogia in anni in cui si inizia a definire un nuovo ruolo ad una disciplina definita didattica.
    La didattica dell’atto pratico, del pensiero che si fa azione.
    Un gioco via l’altro ispirato ai giochi “seri”: tra Munari e Mari, tra la costruzione e il rimettersi sempre in divertente discussione. Le sale della mostra Noi diventano divertenti fucine sperimentali!

    Per ogni dettaglio sicurezza sanitaria vai alla pagina dei servizi educativi per le scuole

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi