• Musei Civici a Palazzo Ciacchi

  • Palazzo Ciacchi è parte del circuito di Pesaro Musei da giugno 2018, grazie ad una nuova convenzione stipulata tra Confindustria Pesaro Urbino, che dal 1981 ha qui la sua sede, ed il Comune di Pesaro.

    Situato in via Cattaneo (già strada dei Molini) lo storico edificio costituisce un unicum con le costruzioni antistanti che formano la piazzetta o più propriamente la ‘rotonda’, detta ‘Esedra Ciacchi’.

    L’edificio principale era appartenuto ai Passeri (arrivati a Pesaro intorno al 1500) che riadattarono la propria abitazione su strutture preesistenti, quasi per certo antichi mulini, molti di proprietà della chiesa di Sant’Antonio. La nobile famiglia pesarese Stramigioli Ciacchi, proprietaria dal 1727 al 1948, ne attua il rifacimento verso il 1727 e la ricostruzione ex novo per volere del conte Andrea Ciacchi nel 1767.

    Dall’estate 2008, alcuni ambienti del palazzo accolgono il percorso espositivo “I Musei Civici a Palazzo Ciacchi” con dipinti e ceramiche provenienti dai depositi museali di Palazzo Mosca – Musei Civici. Circa 50 opere, articolate in 10 sezioni tematiche, che coinvolgono aree diverse del piano terra, piano primo e seminterrato.

    Un felice accordo tra pubblico e privato per la salvaguardia e la promozione del patrimonio civico, espressione dell’identità culturale del territorio.

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi