• 76° Anniversario della Liberazione di Pesaro

  • In occasione del 76° Anniversario della Liberazione di Pesaro, mercoledì 2 settembre 2020 alle ore 21 il Cortile dei Musei Civici ospita la proiezione del filmato “Una mattina mi son svegliata… Il contributo delle donne alla guerra di Liberazione”.

    L’incontro sarà preceduto dal saluto del Presidente del Consiglio Comunale Marco Perugini ed è realizzato da Biblioteca Bobbato, Iscop, Anpi, Fondazione XXV Aprile, con la collaborazione del Comune di Pesaro, Presidenza del Consiglio Comunale, Assessorato alla Bellezza, Sistema Museo.

    Nonostante negli ultimi anni diversi studi, dovuti soprattutto alle storiche, abbiano approfondito il ruolo delle donne nella lotta per la Liberazione, ancora troppo poco si riconosce e valorizza il contributo della presenza femminile anche nella nostra realtà. Vogliamo quindi offrire una occasione di conoscenza e approfondimento di questo fenomeno, attraverso un documentario realizzato dal regista Pietro Conversano con la collaborazione di Lucia Ferrati, introdotto da Paola Moretti, rappresentante dell’Iscop e autrice di diverse ricerche sulle donne e la Resistenza.

    Il filmato, dal titolo raccoglie le testimonianze di dodici donne, di Pesaro e della Provincia, che a distanza di oltre sessant’anni rivivono la tragedia di quei giorni. Queste donne, mentre rendevano possibile la Resistenza, operavano per garantire la continuità non solo materiale, ma anche simbolica dell’intera comunità, perché combatterono, più che per un ideale politico, per un ideale di vita, fatto di pace, di giustizia e di libertà, dando alla Resistenza un profondo significato di resistenza civile.

    Mercoledì 2 settembre 2020
    Palazzo Mosca – Musei Civici > h 21
    Ingresso libero (massimo 30 persone fino ad esaurimento posti, con obbligo di mascherina)
    Il filmato sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook Pesaro Musei

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi