• BUONGIORNO CERAMICA 2021

  • Sabato 15 e domenica 16 maggio torna a Pesaro Buongiorno Ceramica! Progetto nazionale, promosso da AiCC, Associazione Italiana Città della Ceramica, che mira a valorizzare una delle più belle eccellenze artigianali ed artistiche del “made in Italy”.

    Il Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza, in collaborazione con Sistema Museo e l’Associazione Amici della ceramica di Pesaro, partecipa alla manifestazione che, dopo l’edizione esclusivamente digitale dello scorso anno, torna anche dal vivo nel rispetto delle normative anti-pandemia vigenti; l’obiettivo è di portare gli appassionati e i curiosi dentro le botteghe, gli studi e gli atelier dove la ceramica artistica e artigianale viene pensata e creata tutti i giorni.

    A Pesaro aprono Molaroni, Studio d’Arte Tiziano Donzelli, Studio Verzolini, Ceramiche Desimoni e Bucci Ceramiche. Ma non solo, in programma anche visite guidate al Castiglione, già fucina di Ferruccio Mengaroni, apertura del CAME museo del Liceo Artistico Mengaroni, laboratori per i più piccoli e dimostrazioni ceramiche ai Musei Civici.

    PROGRAMMA

    LABORATORI APERTI

    Sabato 15 e domenica 16 maggio

    Molaroni 1880
    Molaroni, 141 anni di storia – Porte aperte alla bottega Ceramiche Artistiche Molaroni per ammirare la produzione classica e moderna, in continuità con una tradizione millenaria, con la possibilità di ammirare non solo i prodotti finiti ma anche le pittrici all’opera nel laboratorio e le varie fasi di lavorazione.
    Sabato e domenica h 10-13 / 15.30-19.30
    Via Luca della Robbia 9/11, 61121 Pesaro

    T +39072133181 info@molaroni.com molaroni.com

    Studio d’Arte Tiziano Donzelli
    Porte aperte al pubblico per ammirare e toccare con mano le varie opere e le diverse decorazioni che lo studio propone; inoltre sarà possibile assistere dal vivo alla fase di decorazione artistica di un manufatto ceramico.
    Sabato e domenica h 10-13 / 15.30-19.30
    Via Toscanini 5, 61121 Pesaro
    T +393385232292 tiziano.donzelli62@gmail.com www.tizianodonzelli.com

    Studio Verzolini
    La ceramica artistica funzionale e d’arredamento – Porte aperte allo studio specializzato in Camini al bioetanolo che scaldano e diffondono aromi, Urne cinerarie d’arredamento e complementi d’arredo come specchiere, quadri, lampade, vasi. Il visitatore sarà accompagnato nella visita agli spazi del laboratorio e allo show-room in cui sono esposte non solo le produzioni più recenti, ma anche le opere artistiche di Romolo Verzolini fondatore dell’omonima azienda.
    Sabato e domenica h 10-13 / 15.30-19.30
    Via Ancona 46, 61010 Tavullia (PU)
    T +390721 201071 M +393299446402 info@verzolini.com www.verzolini.com

    Desimoni Ceramiche di Andrea Desimoni
    Ceramica 360° – Visita al laboratorio Desimoni Ceramiche con dimostrazione al tornio. Descrizione dei manuafatti creati: dalle riproduzioni antiche, alla ceramica Raku fino a quella più contemporanea.
    Sabato h 9-12 / 15.30-19.30 – domenica h 9-12
    Via Sabotino 75, 61122 Pesaro
    Consigliata la prenotazione M +393476246664 info@desimoniceramiche.it www.desimoniceramiche.it

    Ceramiche Bucci Srl
    Porte aperte alla fabbrica fondata dal famoso ceramista Franco Bucci. Ogni prodotto racchiude in sé un grande valore, un omaggio all’artigianalità italiana e alla cultura popolare dell’oggetto d’uso quotidiano, cui si unisce l’arte di ‘saper fare’ una ceramica di alta qualità.
    Sabato e domenica h 9-19
    Strada della Romagna 143, loc. Cattabrighe, 61121 Pesaro
    T +39072127127 info@ceramichebucci.com www.ceramichebucci.com

    EVENTI

    Sabato 15 maggio
    Visita al museo CAME Museo scolastico del Liceo Artistico Mengaroni
    Museo aperto con possibilità di visita guidata con Federico Malaventura, alla collezione permanente interamente dedicata alle ceramiche realizzate dagli allievi negli anni Cinquanta del secolo scorso. L’innovazione permeata dal fervore creativo e dagli stimoli delle avanguardie artistiche internazionali, nel solco della secolare tradizione ceramica di Pesaro.
    h 15-18 ogni 30 minuti (5/6 persone max per gruppo)
    Corso XI Settembre 201, 61121 Pesaro
    T +39072131416 Sito web: https://bit.ly/3vQvuw3

    Sabato 15 e domenica 16 maggio
    “Il Castiglione: fucina dell’eclettico maiolicaro pesarese Ferruccio Mengaroni”
    A cura di Silvia Orlandi – Cooperativa Isairon
    Visita all’abitazione e sede storica della fabbrica del maestro Ferruccio Mengaroni (1875-1925).
    Costruita come un turrito castello medievale, la villetta conserva ancora le creazioni decorative dell’eclettico ceramista pesarese. Dal Castiglione si raggiungono poi i Musei Civici per ammirare due suoi capolavori qui conservati: La Medusa e la Battaglia di Massenzio.
    h 16 durata 45 minuti / € 5 a persona
    Prenotazione obbligatoria M +393356144241 Silvia Orlandi (coop. Isairon)
    Appuntamento con i partecipanti alla Sfera Grande di Pomodoro, piazzale della Libertà

    Domenica 16 maggio
    Palazzo Mosca – Musei Civici

    Mengaroni nella forma e nel colore – prima parte > h 11 
    A cura di Sistema Museo
    Faccia a faccia col Menga – Laboratorio sulle orme del ceramista Ferruccio Mengaroni, indagando il suo lavoro dal punto di vista plastico. Ferruccio Mengaroni, detto Menga, come tanti altri artisti di tutte le epoche, ha celebrato con il suo lavoro la Medusa, mostro mitologico. Si va alla scoperta dell’artista davanti a questa sua celebre opera che lo ritrae.  Grande ceramista del primo Novecento, il Menga si aggirava per le vie di Pesaro in modo molto eccentrico. Molto particolare anche la nascita della sua Medusa legata ad una leggenda: lo specchio utilizzato per ritrarsi si rompe e tale evento segna il suo destino!
    Nel laboratorio, lo specchio servirà, senza infrangerlo, per osservare se stessi e per capire bene come si è fatti. E si parte col gioco della nostra medusa!

    Mengaroni nella forma e nel colore – seconda parte > h 16 
    A cura di Sistema Museo
    L’alchimia del colore – Visita animata sulle orme del ceramista Ferruccio Mengaroni, indagando il suo lavoro dal punto di vista pittorico.
    Dai depositi dei musei sono emerse le pagine di un diario (con storie non troppo vere, ma a noi piace un po’ inventarle!). Raccontano il grande interesse del Mengaroni per l’alchimia e per antiche formule segrete con cui ottenere pigmenti di colore originalissimi, per decorare le sue opere. Se i temi erano legati al culto del passato, anche il colore era finalizzato a rendere i soggetti rappresentati nelle ceramiche, il più possibili affini a opere pittoriche.

    Bambini 5-10 anni (max 7 partecipanti) € 4 euro a bambino
    Prenotazione obbligatoria entro sabato 15 maggio

    Ceramisti all’opera nel cortile di Palazzo Mosca > h 15.30-18.30 
    Il visitatore avrà la possibilità di osservare i ceramisti dell’Associazione Amici della Ceramica di Pesaro, intenti a dimostrare le varie fasi della lavorazione tradizionale di un oggetto ceramico.

    T +390721387541 pesaro@sistemamuseo.it

     

     

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi