• Concerto per Santa Cecilia al Museo Nazionale Rossini

  • In occasione della festa di Santa Cecilia, patrona della musica, degli strumentisti e dei cantanti, lunedì 22 novembre alle 18, il Museo Nazionale Rossini ospita un suggestivo concerto di musica antica, organizzato dall’Associazione Culturale Medea di San Benedetto del Tronto con il patrocinio del Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza, in collaborazione con Radio Incredibile di Grottammare e Sistema Museo.

    L’associazione marchigiana da sei anni organizza concerti in tutt’Italia, con la mission di divulgare la ‘musica storicamente informata’, come si definisce oggi la musica antica, perché mira ad essere fedele all’approccio e allo stile dell’epoca in cui l’opera è stata concepita.

    A Pesaro, Città Creativa Unesco della Musica, Medea porta l’evento intitolato Dum Aurora Finem Daret – Santa Cecilia tra arte e musica, ambientato nella sala degli specchi del Museo dedicato al grande Gioachino. Protagonisti saranno due giovani musicisti che studiano al Conservatorio Rossini: l’abruzzese Aloisia de Nardis, soprano, e Nikos Angelis, di origini greche, controtenore – voce molto rara – e flautista, accompagnati dalla clavicembalista pesarese Laura Valentini che suonerà un pregiato strumento di scuola francese.

    Santa Cecilia sarà omaggiata da un variegato repertorio tra sacro e profano, con musiche di Händel, Vivaldi, Marcello, Cesti, Forqueray, Pergolesi e Monteverdi, e l’esecuzione dei brani verrà intervallata dalla proiezione e lettura di tre opere d’arte a tema che saranno commentate dal critico d’arte Nazzareno Menzietti, presidente dall’Associazione Culturale Medea.

    L’evento si svolgerà in presenza e, con la regia streaming di Sergio Consorti, sarà trasmesso in diretta Facebook sulle pagine dell’Associazione Culturale Medea di Radio Incredibile e del Museo Nazionale Rossini.

    In questo lunedì speciale il Museo Nazionale Rossini sarà aperto in orario pomeridiano dalle 15 alle 18 a ingresso libero per residenti di Pesaro e limitrofi.


    PROGRAMMA
    Antiphonale Monasticum, Festa Novembris 22. Ad Benedictus
    Antifona Dum aurora finem daret

    Georg Friederic Händel (1685-1759), Suite n.3 HWV in fa minore, Allemanda
    Francesco Cavalli (1602-1676), Giasone, Delizie, contenti che l’alme beate

    Lettura dell’opera: Maestro della Santa Cecilia, Santa Cecilia e storie della sua vita, 1304 circa.
    Firenze, Galleria degli Uffizi

    Antonio Vivaldi (1678-1741), Gloria RV 589, Domine Deus
    Benedetto Marcello (1686-1739), 12 Sonate per flauto e basso continuo, Op.2 , Sonata II, Adagio
    Jean Baptiste Antoine Forqueray (1671-1745), Pieces de clavecin, 5ème Suite, Jupiter

    Lettura dell’opera: Michelangelo Merisi da Caravaggio, Concerto (I musici), 1597
    New York, Metropolitan Museum of Art

    Pietro Antonio Cesti (1623-1669), L’Orontea, Intorno all’idol mio
    Antonio Vivaldi (1687-1741), Nisi Dominus RV 608, Incipit
    Giovan Battista Pergolesi (1710-1736), Stabat Mater P.77, Quando corpus morietur

    Lettura dell’opera: Raffaello Sanzio, Estasi di Santa Cecilia, 1516-1517
    Bologna, Pinacoteca Nazionale

    Georg Friederic Händel (1685-1759), Rinaldo, Lascia ch’io pianga
    Claudio Monteverdi (1567-1643), L’incoronazione di Poppea, Pur ti miro


    Lunedì 22 novembre 2021
    Museo Nazionale Rossini > apertura straordinaria h 15 -18
    Ingresso libero per residenti di Pesaro e limitrofi
    Concerto > h 18
    Ingresso libero, prenotazione obbligatoria
    Info T 0721 192 2156 info@museonazionalerossini.it

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi