• Mostra di Gianni Politi in arrivo in Pescheria

  • Il programma della Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive prosegue con un nuovo progetto dedicato alla pittura con la mostra Benvenuto (anima del pittore da giovane), di Gianni Politi (Roma 1986), a cura di Marcello Smarrelli, con un testo di Davide Ferri.

    Organizzata in collaborazione con il Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza e la Regione Marche, l’esposizione inaugura sabato 14 dicembre alle 18 e sarà visitabile fino a 15 marzo 2020.

    Dopo le personali di Thomas Braida e Matteo Fato, con Gianni Politi si completa una trilogia pensata per indagare e presentare altrettanti modi di intendere la pittura oggi.

    Un pittore è un mondo fatto di immagini, ricorrenze e piccole manie che lo accompagnano durante la vita e che molto spesso sono chiavi per comprenderne le intenzioni e le motivazioni. Gianni Politi ha creato per gli spazi della Centro Arti Visive Pescheria un triplice intervento la cui funzione è quella di rivelare alcuni rapporti interni al suo lavoro.

    In concomitanza si inaugura anche l’ultima delle tre mostre: “Jannis, Luigi, Eliseo”, a cura di Marcello Smarrelli, dedicato alle fotografie di Michele Alberto Sereni che ha raccontato la storia espositiva di questo spazio unico. Presso il bar Where, gli scatti che documentano l’esposizione di Eliseo Mattiacci “Dinamica verticale”, curata da Ludovico Pratesi nel 2013, visitabile fino a 15 marzo.

    Sabato 14 dicembre 2019
    Centro Arti Visive Pescheria > h 18 inaugurazione
    “Benvenuto (anima del pittore da giovane)” a cura di Marcello Smarrelli
    Info T 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it
    www.centroartivisivepescheria.it

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi