• Restyling per la libreria all’aperto di Palazzo Mosca

  • Tutti la vogliono, tutti la usano come immagine simbolo del fascino dei libri e della lettura, tutti la fotografano: è una star del web. Unica e inconfondibile è la libreria all’aperto che accoglie i visitatori nella corte di Palazzo Mosca, sede dei Musei Civici con splendidi tesori tra pittura, ceramica e arti decorative.

    L’hanno usata le testate nazionali, Lucca per il suo Salone dei Beni Culturali, Verona – solo per citarne alcuni -, e la libreria sarà anche uno delle destinazioni più originali della città svelati nella guida di prossima uscita “100 cose da sapere e da fare a Pesaro”, Gruppo Editoriale Raffaello.

    La libreria ha subito un restyling ed è ancora più bella. L’intervento ha previsto la sostituzione dei vecchi libri ormai segnati dagli agenti atmosferici, la messa in sicurezza della struttura generale e il trattamento con una vernice speciale per una maggiore resistenza. Il lavoro è stato realizzato dal Comune di Pesaro/Giancarlo Cesarini, Centro Operativo in collaborazione con il Rossini Opera Festival che ha fornito i nuovi elementi e Sistema Museo.

    Si tratta di una scenografia di Stefano Lazaridis (1944-2010) ideata per il Möise et Pharaon andato in scena al ROF 1997 con la regia di Graham Vick. Un luogo speciale, quindi, che si lega a doppio filo ad un’eccellenza assoluta dell’offerta culturale di Pesaro Città Creativa Unesco della Musica: il Rossini Opera Festival pronto a lanciare la sua 42esima edizione dal 9 al 22 agosto.

Questo sito utilizza cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi